Hai domande per noi?

Ecco alcune risposte utili

FAQ

1) Ci sono differenze tra infissi in alluminio-legno e in legno-alluminio?

Sì, queste due tipologie di serramento sono diverse tra loro. Il materiale che viene nominato per primo è quello che compone la struttura, mentre quello che viene citato per secondo compone la parte applicata al sostegno portante.

Le finestre in alluminio-legno sono meno costose e decisamente resistenti, ma offrono prestazioni meno buone in termini di isolamento termico ed efficienza energetica. Un serramento in legno alluminio, invece, ha una struttura realizzata in legno che assicura non solo un’estetica eccellente ma anche ottime performance di efficienza termica ed energetica.

Se vuoi più dettagli sulle differenze tra questi due tipi di finestre leggi questo post >> Finestre Alluminio Legno vs Legno Alluminio: qual è la differenza?

2) Come scegliere tra gli infissi in pvc e quelli in alluminio o in legno?

Alluminio, legno e pvc sono i materiali più diffusi per realizzare dei serramenti, tuttavia uno non vale affatto l’altro. È bene quindi riflettere sulle performance che si richiedono  alle proprie finestre per fare la scelta giusta.

Infissi in pvc:  hanno un rapporto qualità/prezzo vantaggioso e offrono un ottimo isolamento, ma tendono ad essere meno resistenti e non sono adatti per soluzioni di grandi dimensioni.

Infissi in alluminio: garantiscono la massima resistenza al tempo e agli agenti atmosferici, sono realizzabili in ogni dimensione, ma le loro prestazioni isolanti non sono al massimo.

Infissi in legno: sono adatti ad ogni misura, richiedono poca manutenzione, hanno una resa estetica unica e assicurano un ottimo risparmio energetico, a fronte di un prezzo più elevato del pvc. Inoltre sono realizzati con un materiale 100% naturale e duraturo.

Cerchi un compromesso che unisca bellezza, resistenza ed efficienza? Allora pensa a una finestra in legno-alluminio, che unisce i vantaggi di entrambi i materiali.

In questi post puoi trovare più informazioni per orientare la tua scelta:

> Serramenti in Legno o PVC: tutto quello che non ti dicono

> Infissi PVC o Alluminio: pro, contro e alternative

> Serramenti Legno Alluminio Pro e Contro… se ce ne sono di contro!

3) Chi si occuperà del sopralluogo iniziale e della posa in opera delle vostre finestre?
Ad effettuare il sopralluogo iniziale sarà sempre un nostro tecnico o comunque uno dei nostri rivenditori qualificati.

Per assicurarti poi una posa in opera fatta a regola d’arte, ogni tecnico posatore a cui ci rivolgiamo viene accuratamente formato sui nostri prodotti e sulle tecniche di posa migliori.

Desideri altre informazioni approfondite sulla posa in opera? Leggi questo blog post >> Posa in Opera Finestre: la cosa più importante e spesso sottovalutata

4) Per quanto tempo sono garantite le nuove finestre?

La garanzia sui nostri prodotti è quella regolarmente prevista per legge (salvo eventuale estensione esplicitamente richiesta dal cliente).

Sul piano puramente funzionale, le nostre finestre sono progettate per durare almeno per un ciclo di vita di un edificio (calcolato in media in 30 anni dal momento della costruzione a quello della sopraggiunta necessità di manutenzione).

5) Come posso preservare al massimo la bellezza e l’integrità dei serramenti in legno?

Nonostante i nostri serramenti in legno siano progettati per mantenere intatte tutte le loro caratteristiche per almeno 15 anni, alcuni piccoli e semplici accorgimenti possono allungare ancora di più la vita delle tue finestre, anche fino a 25-30 anni.

A tal proposito è consigliato:

  • effettuare una pulizia delle superfici in legno una volta l’anno, usando il detergente e il balsamo compresi nel kit di pulizia che forniamo all’acquisto degli infissi
  • lubrificare la ferramenta, con l’apposito olio spray del kit di pulizia, ogni volta si avvertano frizioni ai meccanismi di apertura/chiusura
  • passare un unguento specifico (compreso sempre nel kit) per mantenere le guarnizioni morbide ogni volta che queste comincino a risultare secche al tatto
    (questi ultimi 2 interventi sono consigliati per qualsiasi materiale scelto per gli infissi e risultano opportuni ogni 2/3 anni)

Bastano davvero pochi minuti a finestra!

Per saperne di più sulla manutenzione e sul nostro kit di pulizia leggi questo post >> Come Pulire gli Infissi in Legno: il Kit per Farli Durare nel Tempo

È comunque da segnalare che l’eccessiva esposizione a smog o agenti atmosferici potrebbe anche causare piccole crepe sulla superficie in legno. In questi casi raccomandiamo di intervenire subito per evitare che acqua o umidità possano filtrare nel legno compromettendo la struttura della finestra. Intervenire tempestivamente significa preservare al massimo le finestre e contenere le spese di manutenzione in futuro.

6) Quale vetro conviene installare per le nuove finestre? Meglio scegliere il triplo o basta anche il doppio?
Il triplo vetro assicura di certo prestazioni migliori sul piano dell’isolamento termico, ma non è sempre e comunque la scelta migliore.

Se la finestra è esposta a nord o se abiti in una zona particolarmente fredda allora il triplo vetro può essere una buona scelta.

Altrimenti, se l’escursione termica è considerevole o se la finestra è esposta direttamente al sole, allora è consigliabile abbinare una schermatura solare (sistema ombreggiante) o meglio ancora puntare su un vetro selettivo.

I dettagli al post: Finestre a Doppio o Triplo Vetro? cosa scegliere per i tuoi infissi?

7) Quali sistemi di sicurezza sono previsti nei vostri infissi?

Le statistiche dimostrano che quando i ladri scelgono di entrare in un’abitazione attraverso le finestre possono agire in 3 modi:

  • sfondando il vetro
  • manomettendo la ferramenta
  • praticando un foro sulla maniglia per aprirla

Per le nostre finestre abbiamo quindi scelto di intervenire su questi 3 punti utilizzando vetri antisfondamento, ferramenta antieffrazione e, su richiesta, anche maniglie con pulsanti o chiavi di sicurezza.

Per altri dettagli ti invitiamo a leggere questo articolo >> Come Mettere in Sicurezza le Finestre di Casa

8) Quali sono i tempi di consegna stimati?

Come per ogni tipo di prodotto che richieda una personalizzazione e la massima attenzione per il dettaglio, i tempi di consegna devono tenere conto di tutti i passaggi necessari alla sua realizzazione. La situazione attuale, con le complessità legate al reperimento dei materiali, ci consente di consegnare le nostre finestre in circa 5 o 6 mesi dall’ordine.

9) È previsto il pagamento rateale?
10) In quali casi posso usufruire del Superbonus al 110% per le finestre? Quando invece posso fare affidamento sul Bonus infissi 50%?

È possibile portare in detrazione al 110% le spese per sostituire le vecchie finestre di un condominio (l’incentivo a breve non sarà più valido per le abitazioni unifamiliari e quindi non ci sono i tempi tecnici per l’avvio di un intervento detraibile) solo se tale intervento è contestuale a:

  • Isolamento della struttura tramite cappotto esterno con un minimo del 25% della superficie disperdente
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati a condensazione, a pompa di calore, impianti ibridi o geotermici, impianti di microcogenerazione, collettori solari.

Gli interventi nel complesso devo portare ad un miglioramento di almeno 2 classi energetiche (o anche di una sola se questo è il massimo ottenibile), con tanto di certificazione di un tecnico e nel rispetto dei massimali di spesa complessivi e specifici del singolo intervento.

Qualora non si abbia diritto al Superbonus 110%, come per esempio nel caso delle abitazioni unifamiliari, è comunque possibile approfittare del Bonus Infissi al 50% anche solo per la sostituzione delle finestre e portare in detrazione metà della spesa sostenuta.

Per maggiori dettagli puoi leggere questo articolo >>> Detrazioni Fiscali Infissi 2020: Agevolazioni post Coronavirus

11) Le finestre Pavanello sono certificate ai fini delle detrazioni fiscali?

Assolutamente sì!

Con la fornitura delle tue nuove finestre ti rilasceremo anche tutti i certificati idonei per richiedere e ottenere le detrazioni fiscali.

x

Don’t want to miss anything?

Mirum est notare quam littera gothica, quam nunc putamus parum claram, anteposuerit litterarum formas humanitatis
x
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.